Baufragen.de Profi Chat

TN5/28.06.17, Gentili partner aquatherm,

nell‘edizione n° 9 del 2014 della TechNews Vi abbiamo introdotto i nostri piani per la costruzione del nuovo stabilimento di estrusione e, da allora, Vi abbiamo tenuti al corrente riguardo al suo avanzamento attraverso numerose edizioni.

Grazie a molte persone determinate che si sono adoperate con grande passione per il progetto ZuRo („Zukunftsoffensive Rohrfertigung“, ovvero produzione di tubi orientata con decisione al futuro), portando in modo indipendente le loro idee innovative, pianificando scrupolosamente e agendo sempre in modo deciso e affidabile, la visione è diventata una realtà di riferimento e lungimirante. Venerdì 16 giugno, in occasione di una festa di famiglia, abbiamo inaugurato il nostro nuovo stabilimento di estrusione, che è uno degli impianti di produzione di tubi PP più avanzati al mondo. Possiamo esserne tutti fieri.

Con il seguente comunicato stampa, le foto ed un Video, vorremmo condividere con Voi questo giorno speciale.

Un volantino di due pagine alla fine di questa TechNews documenta gli straordinari lavori che sono stati condotti durante la costruzione e l‘infrastruttura complessiva alla base dello stabile.

Vorremmo condividere con Voi anche la seguente ;relazione tecnica del portale statuinitense „Maintenance Technology“ che ha scritto in esclusiva sul nuovo stabilimento di produzione di tubi.

Indipendenti, determinati, affidabili, leader - così eravamo, siamo e rimarremo!


AQUATHERM INAUGURA UN NUOVO STABILIMENTO DI PRODUZIONE DI TUBI CON UNA FESTA DI FAMIGLIA

Più di 15 milioni di euro investiti nel nuovo stabilimento di produzione / circa 1.200 ospiti hanno risposto all‘invito

Attendorn, 16 giugno 2017:aquatherm, leader mondiale nella produzione di sistemi di tubazioni in polipropilene per l‘edilizia e l‘impiantistica, il 16 giugno 2017, in una grande giornata di festa, ha celebrato l‘inaugurazione del suo nuovo stabilimento per la produzione di tubi (estrusione). L‘azienda aveva invitato all‘evento tutti i dipendenti di entrambi i siti di Attendorn e Radeberg, incluse le loro famiglie, nonché i dipendenti e le famiglie dello stabilimento di lavorazione dei metalli aquatherm di Ennest.

Il nuovo edificio di estrusione, un elemento importante per il futuro

Maik Rosenberg, uno dei tre amministratori delegati di aquatherm, ha accolto i circa 1.200 ospiti. Nel suo discorso, egli ha sottolineato come la nuova estrusione rappresenti una pietra miliare importante nei 44 anni di storia dell‘azienda a conduzione familiare e come essa contribuirà alla realizzazione degli ambiziosi obiettivi di crescita futuri. Egli ha volto uno sguardo indietro, verso lo sviluppo nel tempo, partendo dalle prime idee dell‘autunno 2009, passando per l‘inizio dei lavori nell‘aprile 2015, fino al primo metro di tubo dell‘estate 2016 e alla piena messa in funzione nell‘aprile di quest‘anno.

„Grazie a molte persone che si sono adoperate con passione e affidabilità per il progetto, la visione è ora diventata realtà“, ha detto Rosenberg. Egli ha anche richiamato le fasi del progetto, molto impegnative, e le sfide, talvolta grandi, che sono state affrontate. L‘amministratore delegato ha elogiato i dipendenti, che ancora una volta avrebbero messo in pratica in maniera esemplare i valori familiari, quali „tenersi uniti“ e „assumersi la responsabilità collettivamente“. A nome dell‘intera amministrazione e della famiglia Rosenberg, egli ha espresso la sua profonda gratitudine ai dipendenti, per aver svolto un lavoro eccezionale in tutti i settori. Ha ringraziato per il proprio sostegno anche gli architetti responsabili, i progettisti, le autorità competenti e le oltre 50 aziende coinvolte.

Uno dei più avanzati stabilimenti di estrusione di tubi in polipropilene al mondo

„Con il nuovo edificio abbiamo creato uno dei più moderni stabilimenti di estrusione di tubi in polipropilene al mondo e abbiamo reimpostato il benchmark del settore“, ha detto Rosenberg. Come simbolo dell‘inaugurazione, egli ha consegnato a entrambi i capi dipartimento dello stabilimento di estrusione, Christian Becker e Marco Lenneper, la vanga originale e il primo metro di tubo di plastica fabbricato nel nuovo sito. Egli ha augurato a loro e a tutta la squadra ogni bene nella nuova casa e - con un occhiolino - di avere sempre almeno un palmo di granulato nel silo.

Klaus Gräbener, direttore esecutivo della IHK Siegen, si è congratulato con aquatherm per il notevole sviluppo dell‘azienda, che l‘ha portata dal garage di casa ai mercati internazionali. „Nel mondo a casa, radicata nella regione del Sauerland,“ così Gräbener ha centrato il punto. Ciò richiede tre fattori. In primo luogo, l‘audacia imprenditoriale. In secondo luogo, la volontà di rimettere sempre in discussione i metodi tradizionali. E in terzo luogo, la coesistenza, basata sulla fi ducia, di diverse generazioni all‘interno dell‘azienda a conduzione familiare. Tutto ciò è riuscito ad aquatherm in maniera straordinaria.

A nome della città anseatica, il sindaco Christian Pospischil ha portato gli auguri al nuovo stabilimento di produzione di tubi. Egli ha valorizzato l‘impegno nei confronti del sito di Attendorn associato all‘investimento e ha elogiato l‘azienda per il suo senso di responsabilità per la regione e le persone che vivono e lavorano qui. Ora più che mai le aziende sono chiamate non solo a rispondere alle nuove sfide, ma anche a tenere il passo con il ritmo del cambiamento. „La costruzione e l‘inaugurazione odierna del nuovo stabilimento di produzione di tubi sono le prove tangibili dell‘impegno dell‘amministrazione dell‘azienda aquatherm per rispondere alle esigenze dell‘economia e dei mercati“, ha detto Pospischil.

Ricco programma per grandi e piccini

Contestualmente all‘evento, gli ospiti hanno avuto la possibilità di visitare il nuovo edificio, con i suoi impianti moderni e la sua infrastruttura sofisticata. Durante il tour, che conduceva attraverso tutte le aree, dalla cantina al piano superiore, i visitatori si sono potuti informare sui cartelli e sui monitor in varie stazioni. Particolarmente apprezzate sono state le domande in cui veniva richiesta una stima. Chi l‘avrebbe mai detto, per esempio, che con i 40 milioni di metri di tubi di plastica fabbricati annualmente da aquatherm si potrebbe posare una conduttura attorno all‘equatore? Un programma vario, con diverse attrazioni e spettacoli per adulti e bambini, ha offerto delle ore spassose fino a tarda notte. Molti hanno colto l‘occasione di dare uno sguardo dall‘alto all‘area industriale e alla zona circostante. Una gru con una gondola in vetro ad essa agganciata portava gli ospiti a 45 metri di altezza da terra.

Il nuovo edificio è in grado di ospitare 32 linee di estrusione

aquatherm ha investito più di 15 milioni di euro nel nuovo impianto e nelle periferiche. Con una superfi cie di circa 15.500 metri quadrati, il nuovo stabilimento è in grado di ospitare 32 linee di produzione. Attualmente sono installati e in funzione 19 impianti. La produzione è in funzione sette giorni alla settimana, organizzata in un sistema a 3 turni. Il diametro dei tubi di plastica prodotti varia da 20 a 630 mm. L‘edificio è stato progettato e costruito secondo gli ultimi standard in ambito energetico e ambientale. Un sistema di ventilazione intelligente utilizza l‘acqua calda generata in seguito al processo di produzione e il calore di scarto per riscaldare l‘edificio. Il nuovo stabilimento di produzione non ha soltanto spazio suffi ciente per materie prime, macchinari e prodotti, ma offre anche delle condizioni di lavoro ottimali. Fin dalle fasi iniziali della progettazione, il benessere dei dipendenti ha rivestito un ruolo importante. Così, per esempio, si è optato per un sistema di illuminazione in cui la tonalità della luce diventa più calda e l‘intensità si attenua alla fine dei turni serali e notturni. Questo sostiene il ritmo biologico e favorisce la transizione tra la veglia e il sonno. Nella costruzione dell‘edifi cio sono stati utilizzati anche i sistemi di tubazione dell‘azienda, aquatherm green pipe, blue pipe, red pipe e grey pipe.

Inaugurazione della nuova sede negli Stati Uniti nel mese di aprile

Per aquatherm è stata la seconda inaugurazione di quest‘anno. Il 4 aprile l‘azienda

ha festeggiato l‘apertura della sua nuova fi liale statunitense di Lindon, Utah, grande oltre 7.600 metri quadrati. Oltre a uffi ci, sale di formazione e laboratori di garanzia della qualità, questo nuovo edifi cio offre vaste aree di stoccaggio e una zona di prefabbricazione per raccordi e componenti speciali.

Dagli inizi fino ad oggi

La storia di aquatherm inizia il 17 agosto 1973, quando Gerhard Rosenberg fonda un‘azienda per la produzione e la vendita di sistemi di riscaldamento a pavimento a Ennest, frazione di Attendorn. Negli oltre 40 anni passati, l‘azienda si è sviluppata come leader mondiale nella produzione di sistemi di tubazioni in plastica per l‘edilizia e l‘impiantistica. Tra i campi di applicazione vi sono per esempio i sistemi per l‘acqua potabile, gli impianti di riscaldamento, i sistemi antincendio sprinkler, i sistemi di climatizzazione e refrigerazione, così come di riscaldamento e raffreddamento superficiale.

Grazie ad una rete ben sviluppata di distributori, i prodotti aquatherm sono disponibili oggi in oltre 70 paesi in tutto il mondo. L‘azienda impiega circa 600 dipendenti in Germania, Italia e Stati Uniti d‘America. La produzione è limitata esclusivamente ai due stabilimenti tedeschi di Attendorn (sede principale) e Radeberg. I clienti di tutto il mondo possono affi darsi a sistemi di tubazioni PP-R innovativi, sicuri e di altissima qualità, 100% „Made in Germany“.



La nuova e moderna produzione di tubi dall'interno


La nuova e moderna produzione di tubi dall'interno


Soddisfatti per l'apertura (da sinistra verso destra):

Christian Pospischil, Maik, Dirk e Christof Rosenberg, Marco Lenneper, Klaus Gräbener, Marion Bilsing, Anne Rosenberg, Christian Becker e Gerhard Rosenberg


I più piccoli si sono divertiti molto

 











Cerca nel sito  
ricerca avanzata  






517efb111